x

News &Events

Gruppo DAB

24 october 2011

Premi H d’Oro 2011

Press Office Gruppo DAB

Il Presidente del Gruppo DAB riceve un riconoscimento in qualità di "Amico e sostenitore della Fondazione Enzo Hruby". Il 21 ottobre, nella splendida cornice del Salone dei Cinquecento di Palazzo Vecchio a Firenze, si è tenuta la cerimonia per la proclamazione dei vincitori del Premio H d'Oro, durante la quale il presidente del Gruppo Dab, Pierluigi Aloisi, ha ricevuto un riconoscimento in qualità di "Amico e sostenitore della Fondazione Enzo Hruby" per l'impegno ed il sostegno dell'azienda in favore delle attività della Fondazione."Siamo lieti ed onorati di ricevere questo riconoscimento – ha affermato il Presidente - in quanto condividiamo del tutto gli obiettivi della Fondazione per la diffusione della cultura della sicurezza per la protezione del patrimonio storico-artistico del nostro paese. Da sempre la nostra azienda si occupa con passione della salvaguardia dei beni culturali e per questo accogliamo con entusiasmo le possibilità di collaborazione ai prestigiosi progetti proposti nell'ambito delle attività della Fondazione." Precedentemente, durante la mattinata, si era svolto il Convegno "Libri, lettori e ladri. La protezione del patrimonio librario in Italia.", organizzato dalla Fondazione Enzo Hruby con l'intento di approfondire i temi legati alla conservazione e alla protezione dell'inestimabile patrimonio librario del nostro Paese.Nell'ambito di questo importante evento è stato presentato il progetto per la realizzazione di un impianto antintrusione e videosorveglianza per la protezione di un'area della Biblioteca Apostolica Vaticana affidato al Gruppo DAB in collaborazione con la Fondazione Hruby. L'intervento per la messa in sicurezza della prestigiosa biblioteca e di parte del suo patrimonio, si è reso necessario a seguito della decisione di procedere alla digitalizzazione di parte delle opere manoscritte, con l'obiettivo di permetterne una più vasta fruibilità da parte degli studiosi, limitando al contempo il rischio dell'usura derivante dal continuo utilizzo. In particolare il sistema, progettato dalla Epro Engineering e realizzato dalla Dab Sistemi Integrati - aziende del Gruppo DAB, riguarda la protezione del nuovo centro elaborazione dati dell'edificio in Via della Conciliazione, del caveau che conterrà i libri antichissimi oggetto della digitalizzazione, e di tutti i locali adibiti a questa importante operazione che durerà nel complesso diversi anni.